NUOVO ALBUM 2018

RUB A DUB BAND & COLAH COLAH

BLESS UP THE FARMERS

Bless up the Farmers - ENG
Bless up the Farmers is dedicated to all the people all over the world that everyday live and work with dignity and respect, without taking advantage of Mother Earth, taking care of it and loving it, following the cycle of life, receiving back its fruits, vegetables, the food for living, the shadow to rest, herbs to heal, water to drink, seas and mountains.
But also to the people that keep the faith soul, spirit, family, children, friendship, love, respect and peace.
All Values that free the man from babylon frame, from an influenced breakthrough and from ego.
Babylon is Falling. It is also dedicated to art, culture, and the music that teach us and lead us everyday into a better day, opening our heart, lifting our spirituality and knowledge up.

Wisdom 8-7

And if anyone loves righteousness, her labours are virtues;for she teaches self-control and prudence, justice and courage; nothing in life is more profitable for mortals than these.

In memory of Stephen Bantu Biko

Bless up the Farmers - ITA
Bless up the Farmers è dedicato a tutte le persone che in ogni parte del mondo ogni giorno vivono e lavorano con dignità e rispetto senza sfruttare Madre Terra curandola e amandola seguendo il ciclo della vita ricevendo in cambio i suoi frutti, le sue verdure, il cibo per vivere, l’ombra per riposare, erbe per curare, acqua per bere, i mari e le montagne.
Ma anche alle persone che coltivano la fede, l’anima e lo spirito, la famiglia, i figli, l’amicizia e l’amore,il rispetto, la pace.
Valori che rendono un uomo libero dagli schemi di babylon, dal progresso condizionato, dall’ego.
Babylon is Falling.
Alle arti, le culture, le musiche che ci insegnano e ci accompagnano ogni giorno verso un mondo migliore aprendo i nostri cuori elevando la nostra spiritualità e conoscenza.

Sapienza 8-7

Se qualcuno ama la giustizia, i suoi frutti sono le virtù: essa infatti insegna temperanza e prudenza, giustizia e fortezza delle quali nulla è di più utile agli uomini nella vita.

In memoria di Stephen Bantu Biko

On April 21st 2018 RUB A DUB BAND released the new album “BLESS UP THE FARMERS” with Stephan Bygrave, aka Colah Colah, on lead vocal directly from Jamaica: an amazing upcoming artist even though he is now a veteran on the island, receiving more and more attention and visibility on an international level. It is a must the mention as Backing Vocals, the Jamaican singer Adena Myrie.
Bless Up The Farmers“, produced by White Lion Studio & Gebre Tsadik Records, is a project that involves various musical entities all united to pay homage to our Mother Earth and its essential fruits for the sustenance of all living beings, without distinction. It is possible to make synergy and focus attention, through a great roots sound, on the importance and due respect that has been always been deserved by the people who work hard on the fields in a natural and biological way in close spiritual connection with it, often without any technological help.

E’ uscito il 21 Aprile 2018 “BLESS UP THE FARMERS” il nuovo album della RUB A DUB BAND con al microfono  direttamente dalla Jamaica: Stephan Bygrave, in arte Colah Colah, strepitoso upcoming artist benché sull’isola sia ormai un veterano che sta ricevendo sempre più attenzione e visibilità a livello internazionale. Da citare come Backing Vocalist la partecipazione della cantante jamaicana Adena Myrie.
“Bless Up The Farmers”, prodotto da White Lion Studio & Gebre Tsadik Records, è un progetto che coinvolge diversi enti musicali uniti per rendere omaggio alla nostra Madre Terra e i suoi frutti essenziali per il sostentamento di tutti gli esseri viventi, senza distinzione alcuna.
E’ possibile fare sinergia per puntare l’attenzione attraverso sonorità roots sull’importanza ed il dovuto rispetto che da sempre meritano gli uomini che lavorano duramente la terra in maniera naturale e biologica in stretta connessione spirituale con essa, spesso privi di qualsiasi aiuto tecnologico.
SUPPORT THE FOOD PROGRAM WITH A CONTRIBUTION

Here below is a list of all the partners who contributed to the release of the album that will support the project personally as well as with the physical and digital album sales!

NOW IT’S UP TO YOU!

HELP US TO HELP THE CHILDREN OF LUGALO!

[ITA] SOSTIENI IL PROGRAMMA ALIMENTARE CON UN CONTRIBUTO
qui sotto l’elenco di tutti i partner che hanno contribuito alla realizzazione del disco e che sosterranno il progetto in prima persona oltre che con la vendita dell’album sia fisico che digitale!

 

ADESSO TOCCA A TE!

AIUTACI AD AIUTARE I BAMBINI DI LUGALO!

But that is not all :

the common intent of all those who somehow contributed to the release of this album is also transmuting the energy that comes back to be returned to those who live everyday in absolute poverty.
The cycle must always be closed if it has to be sustainable to itself and so, as nature does, we want to imitate its way to run.
A music that comes from Africa wants to be for Africa, specially for its children who represent its hope and its future.
In collaboration with the IOP Association (Ilula Orphan Program), which has been dealing with Ilula County in Tanzania for years carrying out supporting projects ranging from education to agriculture and hospitals, the Rub A Dub Band decided to donate two euros for each copy sold of the new album, both physical and digital, to support the new challenge here proposed:

A MEAL FOR THE CHILDREN OF LUGALO

[ITA] MA NON SOLO:
intento comune a tutti quelli che in qualche modo hanno contribuito alla realizzazione di questo album è anche quello di trasmutare l’energia che torna indietro per donarla a chi di terra ci vive ogni giorno nella povertà più assoluta.
Il ciclo va chiuso sempre se vuol essere sostenibile a se stesso e così, come fa la natura, noi vogliamo imitare questo modus operandi.
Una musica che viene dall’Africa vuole essere per l’Africa, in particolare per i suoi bambini che ne rappresentano la speranza ed il futuro.
In collaborazione con l’Associazione IOP (Ilula Orphan Program), che da anni si occupa della contea di Ilula in Tanzania realizzando progetti di sostegno che spaziano dall’istruzione all’agricoltura fino alle strutture ospedaliere, la Rub A Dub Band ha deciso di donare due euro per ogni copia venduta del nuovo album, sia essa fisica che digitale, per sostenere la nuova sfida proposta:

 

UN PASTO PER I BAMBINI DI LUGALO

LET’S ADOPT THE SCHOOL OF LUGALO

OUR GOAL: to provide one meal a day and enough water for the 480 school children buying raw materials locally. The preparation of the meals will be organized by the school. The financial commitment will be about 600 euros per month and we hope to succeed with the biggest goal: to guarantee the continuity of the project indipendently.

[ITA] ADOTTIAMO LA SCUOLA DI LUGALO
Obiettivo: fornire un pasto al giorno e acqua sufficiente ai 480 bambini della scuola acquistando in loco le materie prime. La preparazione dei pasti sarà organizzato dalla scuola L’impegno finanziario sarà di circa 600 euro al mese e contiamo di riuscire a farcela con l’obiettivo più grande ovvero di rendere autonoma la continuità del progetto.
NOW IT'S UP TO YOU!

HELP US TO HELP THE CHILDREN OF LUGALO BY PURCHASING OUR CD!

A MEAL FOR THE CHILDREN OF LUGALO

Lugalo is a small village in the county of Ilula. To be precise, we are talking about the hinterland of Tanzania, an amazing but very poor earthly paradise in Central-Eastern Africa, about 50 km away from Iringa, a reference village for the whole area.
At the elementary school in Lugalo many children come from the villages around the mountains: even 15 km walking everyday to reach the school, as many to go back home, most of the time on an empty stomach. Sometimes schools can organize a meal for children but in Lugalo families are too poor and cannot contribute with the little corn and sugar that would be necessary to prepare at least one porridge.

[ITA] ADESSO TOCCA A TE!

AIUTACI AD AIUTARE I BAMBINI DI LUGALO ACQUISTANDO IL NOSTRO CD!

UN PASTO PER I BAMBINI DI LUGALO

Lugalo è un piccolo villaggio della contea di Ilula. Per la precisione stiamo parlando della Tanzania,paradiso terrestre e più precisamente dell’entroterra di questo meraviglioso ma poverissimo paese dell’Africa centro-orientale a 50 km circa da Iringa, villaggio di riferimento per tutta l’area. Alla scuola elementare di Lugalo molti bambini arrivano dai villaggi sulle montagne: anche 15 km a piedi ogni giorno per arrivare a scuola, altrettanti per tornare a casa;Il più delle volte a stomaco vuoto. Talvolta le scuole riescono a organizzare un pasto per i bambini ma a Lugalo le famiglie sono troppo povere e non riescono a contribuire con il poco mais e zucchero che servirebbe per preparare almeno un porridge.

buy by Itunes
buy by DEEZER
buy by amazon music
buy by Spotify

Pin It on Pinterest